Avviso di richiesta partecipazione al bando PIF 2017 – Capofila Antinori Società Agricola a r.l.

04/11/17, antinori

La Antinori Società Agricola a r.l. porta a conoscenza a tutte le aziende, consorzi  di tutela ed istituti di sperimentazione e divulgazione, che la Regione Toscana ha emanato un Bando Multimisura per la realizzazione di Progetti Integrati di Filiera (PIF), per l’annualità 2017, volto al rafforzamento delle imprese mediante accordi interprofessionali di filiera.


Un PIF in generale è un progetto complesso costituito da più azioni convergenti su un unico obiettivo settoriale ed è realizzato dai soggetti di una filiera agroalimentare aderenti ad un “Accordo di Filiera”. Antinori Società Agricola a r.l. si propone come capofila di un Progetto Integrato  per la valorizzazione della filiera vitivinicola in Toscana.


Il PIF in questione si basa quindi su di una progettazione integrata, dove i soggetti della produzione agricola, della trasformazione, della commercializzazione, della formazione, promozione e della divulgazione, in questo caso della filiera vitivinicola, si aggregano per favorire i processi di riorganizzazione sia a livello produttivo di base, sia a livello commerciale, il tutto attraverso investimenti di vario genere, e con il fine ultimo di investire nella tutela e nel ripristino di alcuni aspetti salienti del territorio, anche attraverso l’utilizzo di tecniche innovative rispettose del paesaggio (es allontanatori di ungulati ad ultrasuoni al posto delle recinzioni).


I partecipanti al PIF, tra diretti ed indiretti, devono essere almeno 12 soggetti, di cui almeno 5 devono essere diretti, ovvero direttamente correlati con azioni di spesa al progetto. I partecipanti diretti sostengono oneri finanziari per la realizzazione dei propri investimenti, richiedendo pertanto contributi in almeno una delle misure attivabili del PIF. I partecipanti indiretti al contrario, non dovranno sostenere alcun onere finanziario ma dovranno solo sottoscrivere l’accordo di filiera comune, al fine comunque di garantire la completezza della filiera stessa e la sua autosufficienza.


Antinori Società Agricola a r.l., come azienda capofila, si propone di riunire soggetti interessati, da produttori agricoli di base, enti di formazione, istituti Universitari ad altre realtà che operano nel campo vitivinicolo a vario titolo, per promuovere lo sviluppo di tutto il settore e in particolare le eccellenze toscane con la messa in opera di tecniche innovative, vitivinicole e non, e relativa divulgazione, a beneficio di tutti i viticoltori Toscani.


Si precisa che tutti i partecipanti al PIF dovranno sottoscrivere il comune Accordo di Filiera che servirà per la gestione e regolazione dei vincoli derivanti dall’attuazione degli investimenti di filiera previsti nel progetto integrato.


A questo proposito la Antinori Società Agricola a r.l. è pronta a recepire un Vostro interesse in merito, al fine di individuare i soggetti da coinvolgere nella realizzazione di un Progetto Integrato di Filiera.


Per ogni informazione in merito potete contattare lo 055.23595 o l’indirizzo email lorenzo.capretti@antinori.it.


Visti i tempi ristrettissimi si prega di comunicare in brevissimo tempo eventuali vostre manifestazioni di interesse per poter essere valutate.


Per maggiori informazioni è indetta anche una riunione pubblica in data 15 novembre alle ore 10,00 presso la Cantina Santa Cristina, sala Canaiolo, in Cortona, Località Case sparse 52/A.