Vigneto Santa Pia

Annata

Classificazione

Vino Nobile di Montepulciano DOCG Riserva

Uvaggio

100% Prugnolo Gentile

Clima

Un autunno piovoso ed un inverno con temperature medie piuttosto basse e con precipitazioni nevose hanno determinato un ritardo della ripresa vegetativa di 12 - 15 gg. rispetto allo scorso anno. Quasi a compensare questo ritardo, le vantaggiose condizioni metereologiche dei mesi primaverili hanno favorito lo sviluppo della vite registrando alla fine un anticipo di 10 gg.. In seguito i mesi di giugno, luglio e agosto si sono rivelati molto "freschi", caratterizzati da temperature medie intorno ai 24 °C e dalle abbondanti piogge del mese di agosto. Anche se queste ultime hanno reso difficoltoso il processo di maturazione ed in seguito le operazioni di vendemmia, si è giunti comunque alla raccolta di uve sane, completamente mature, all'altezza delle recenti vendemmie e con buone potenzialità.

Vinificazione

Le uve provenienti dal vigneto Santa Pia nel comune di Montepulciano, hanno raggiunto il giusto grado di maturazione negli ultimi giorni di Settembre. Dopo la diraspatura, le uve sono state pigiate in maniera soffice per preservarne l'integrità del frutto e prevenire problemi di ossidazione del mosto. E' seguita poi la macerazione che è durata circa 20 giorni, durante la quale il vino ha completato la fermentazione alcolica ad una temperatura non superiore ai 30°C. Il vino è stato poi introdotto in nuove barriques francesi e ungheresi, dove ha svolto la fermentazione malolattica. Il periodo di affinamento in barriques è durato 15 mesi con vari travasi. Il vino è stato poi messo in bottiglia dove ha effettuato un ulteriore affinamento di circa 20 mesi. Alcool: 13,5 % Vol

Dati storici

Questo vino è prodotto da un vigneto di 15 ettari situato in località Santa Pia, una delle località più rinomate per la produzione di Vino Nobile di Montepulciano. Il Vigneto è piantato con Prugnolo Gentile (Sangiovese) accuratamente selezionato negli anni al fine di ottenere un cru che esprima al meglio il carattere di questa zona. La Tenuta La Braccesca, che complessivamente si estende su una superficie di totale di 379 ettari, è composta da due corpi separati: il nucleo storico dell'azienda si trova nella zona di Montepulciano, con 86 ha piantati a vigneto nelle migliori sottozone per la produzione di Nobile di Montepulciano; l'altro, con 151 ha di vigneto, si trova ai piedi delle colline circostanti Cortona.

Note degustative

Al naso si presenta intenso e tipicamente aromatico, con note di frutti a bacca rossa matura. Al gusto è profondo e strutturato, con tannini dolci e vibranti.