Vigneto Santa Pia

Annata

Classificazione

Vino Nobile di Montepulciano DOCG Riserva

Uvaggio

100% Prugnolo Gentile

Clima

L’inverno 2009/2010 è stato piovoso con temperature rigide. Il germogliamento delle piante è avvenuto intorno alla metà di aprile. Le piogge durante la fioritura non hanno influito negativamente sull’allegagione. L’estate fresca e il settembre caldo e asciutto hanno consentito una lenta e graduale maturazione delle uve, permettendo una raccolta ritardata e più diluita nel tempo.  La raccolta è iniziata a partire da metà settembre e si è conclusa quasi a fine ottobre. L’attenta e accurata gestione delle piante unita all’andamento climatico favorevole, hanno permesso di ottenere una qualità eccellente.

Vinificazione

Nella prima decade di ottobre 2010 sono state raccolte le uve della vigna Santa Pia, una vigna altamente vocata alla produzione del Prugnolo Gentile (Sangiovese) per le sue caratteristiche pedoclimatiche ottimali. Dopo un’accurata selezione dei grappoli migliori, le uve sono state diraspate e pigiate in maniera soffice. La fermentazione è durata circa 20 giorni, dopodiché il vino è stato messo in tonneaux di 3 e 5 hl dove ha svolto la fermentazione malolattica ed iniziato il suo periodo di maturazione durato circa 16 mesi. Successivamente il vino è stato messo in bottiglia dove ha iniziato un ulteriore periodo di affinamento durato circa 20 mesi.

Dati storici

Frutto di un vigneto di 15 ettari situato in località Santa Pia, una delle zone più rinomate per la produzione di Vino Nobile di Montepulciano. Il Vigneto è piantato con Prugnolo Gentile (Sangiovese) accuratamente selezionato negli anni al fine di ottenere un cru che esprima al meglio il carattere di questa zona. La Fattoria La Braccesca, che complessivamente si estende su una superficie totale di 463 ettari, è composta da due corpi separati: il nucleo storico dell'azienda si trova nella zona di  Montepulciano, con 103 ha piantati a vigneto nelle migliori sottozone per la produzione di Nobile di Montepulciano; l'altro, con 213 ha di vigneto, si trova ai piedi delle colline circostanti Cortona.

Note degustative

Il Santa Pia 2010 rispecchia le caratteristiche dell’annata che grazie a condizioni climatiche favorevoli, ha permesso di ottenere vini di grande eleganza e struttura. Al naso si avvertono sentori di tabacco e pepe, insieme a frutti rossi maturi. Al palato il vino risulta dolce con tannini soffici che, uniti ad una buona mineralità, esaltano gli aromi del vino e richiamano i frutti rossi maturi legati a sentori di tabacco e vaniglia. Il vino ha un finale sapido e persistente.